Pedersoli Pedersoli
Black powder Fucili

Cook & Brother

Nel 1855 Ferdinand W.C. e Francis Cook, entrambi provenienti da New York dove erano emigrati in giovane età dall'Inghilterra, fondarono la loro azienda meccanica a New Orleans, in Lousiana. All'inizio del 1861, con la secessione della Louisiana in gennaio e l'attacco a Fort Sumter in aprile, i fratelli Cook avviarono la fabbricazione di armi sottolineando come i buoni fucili potevano essere costruiti tanto in Inghilterra quanto in America. Il bombardamento della città da parte della marina unionista, iniziato il 18 aprile 1861, costrinse i fratelli Cook a trasferire la loro attività ad Athens, in Georgia. La produzione di New Orleans, visto il poco tempo a disposizione, si limitò pertanto a circa mille pezzi tra fucili per la fanteria e carabine per l'artiglieria, mentre altri settemila, comprese anche alcune carabine per la cavalleria, furono prodotti ad Athens. Tutte le armi firmate Cook & Brother sono  ispirate a celeberrimi modelli inglesi e, naturalmente, fra le più interessanti e ricercate della produzione per le truppe Confederate durante la guerra civile americana.
La nostra riproduzione evidenzia tutti i fornimenti in ottone, due magliette portacinghia, una fissata sotto la fascetta anteriore e l'altra nel calcio, e la bacchetta con calcatoio in ottone con battuta concava e foro trasversale portastraccio. La canna è brunita nel colore nero e l'acciarino nel colore tartaruga. Il calcio è in noce.

 

MLAIC_LOGO.png      logopmg.jpg      nssa_logo.gif